#liberalavoce: la campagna di sensibilizzazione per il bullismo

#liberalavoce è la nuova campagna di sensibilizzazione di Pepita Onlus e Vivavoce, contro il bullismo. La balbuzie in Italia interessa un milione di persone, tra cui 150mila gli under 18. Un fenomeno complesso che può influire molto sulla vita di ogni persone, adulto o bambino che sia. A scuola, in particolare, il bambino che balbetta potrebbe provare imbarazzo, ansia, vergogna. Se a questo aggiungiamo derisione e scherno, ma anche veri e propri atti di bullismo, capiamo quanto la situazione sia delicata.

La balbuzie, purtroppo, è tra le cause di bullismo, per questo Pepita Onlus ha lanciato con Vivavoce Institute la campagna di sensibilizzazione #liberalavoce, realizzata in collaborazione con Dajko Comunicazione.

La campagna vuole sensibilizzare genitori, insegnanti, educatori e ragazzi sulla balbuzie come fatica: “chi ne soffre è nell’imbarazzo a doverne parlare e preferisce limitare le occasioni di confronto. Per questo occorre creare una cultura dell’accoglienza e dell’ascolto per fornire un sostegno e smettere di deridere senza comprendere. Così nasce il manifesto: fai posto alla balbuzie“.

Ivano Zoppi, presidente di Pepita Onlus e responsabile operativo del CO.NA.CY. (Coordinamento Nazionale del Cyberbullismo), spiega:

Il bullo è un ragazzino di per sé arrabbiato che per non esporre la propria debolezza reagisce con aggressività per mettere una distanza con l’altro e dimostrasti subito più forte. Quando trova la vittima che meglio identifica lo stereotipo di fragilità, attacca. Il bullismo può manifestarsi fisicamente quando sfocia in un atto di violenza fisica oppure può nutrirsi di una violenza psicologica più sottile che isola, con il compiacimento dei compagni da cui riesce a farsi seguire, la sua vittima. In questo secondo caso si tratta di una forma di bullismo verbale che mina fortemente l’autostima della vittima con insulti e derisioni costanti e ripetute per metterlo in ridicolo.

Solo unendo le forze e condividendo si può fare molto!

Annunci

La t-shirt di Maya per partecipare al primo torneo di calcio a 5 femminile delle Convittiadi nazionali

Maya è una ragazzina di 11 anni che non ha paura delle sfide. Lei vuole rappresentare la sua scuola al primo torneo di calcio a 5 femminile delle Convittiadi nazionali (una gara tra scuole). Ma come pagare i costi di partecipazione al grande evento? Ecco l’idea: mettere in vendita su Worth Wearing una t-shirt realizzata dalla stessa ragazzina!

Continua a leggere “La t-shirt di Maya per partecipare al primo torneo di calcio a 5 femminile delle Convittiadi nazionali”

Gli ospedali italiani non sono disabili friendly

ospedali

Gli ospedali italiani non sono un luogo per disabili. I dati dell’Indagine conoscitiva sui percorsi ospedalieri delle persone con disabilità parlano chiaro. Due ospedali su tre non sono preparate ad accogliere i pazienti con una disabilità, non prevedono percorsi accessibili o spazi di assistenza. L’associazione Fiaba Onlus, organizzazione senza scopo di lucro che promuove l’eliminazione di tutte le barriere fisiche, culturali, psicologiche e sensoriali, insieme al Gruppo Consulcesi lancia l’appello in occasione del convegno sulla disabilità dal titolo: “Rapporto tra medico e persona con lesione midollare. Conoscere per garantire le risposte più adeguate ed il miglior accesso alle cure”.

Continua a leggere “Gli ospedali italiani non sono disabili friendly”

6 Nazioni Rugby: Lega del Filo d’Oro e Italia insieme per #UnContattoCheVale

LFO E FIR #UNCONTATTOCHEVALE

#uncontattochevale è la nuova iniziativa della Lega del Filo d’oro in collaborazione con l’Italrugby, impegnata oggi, venerdì 17 marzo, giorno di San Patrizio, con la partita del Torneo Sei Nazioni contro la Scozia. In questo sport il contatto è fondamentale. Anche per le persone sordocieche lo è, per uscire da un mondo buio e silenzioso ed entrare in relazione con gli altri. L’evento speciale avrà luogo proprio in occasione del match, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della sordocecità in Italia.

Continua a leggere “6 Nazioni Rugby: Lega del Filo d’Oro e Italia insieme per #UnContattoCheVale”

#TempoDiGiocare, mamme e papà è ora di tornare bambini

Pepita Onlus ha effettuato una ricerca sulle famiglie, per capire quanto tempo giocano insieme genitori e figli. E i dati sono poi confluiti nella campagna di sensibilizzazione nata da questa ricerca e ideata da Fanpage.it. Giocare è bello. Giocare fa crescere. Giocare aiuta a trascorrere del tempo di qualità con i figli. Certo, siamo presi da mille impegni, ma se si vuole un po’ di tempo per giocare si trova sempre.

Continua a leggere “#TempoDiGiocare, mamme e papà è ora di tornare bambini”

La prima campagna social di sensibilizzazione sull’HIV

campagna social di sensibilizzazione sull'HIV

Il 28 febbraio è partito il social challenge #365againsthiv: Fondazione The Bridge e NPS Italia Onlus (Network Persone Sieropositive) ha supportato quella che è da considerare la prima campagna social di sensibilizzazione per la lotta contro l’HIV. A oggi sono una trinta le web celebrities che hanno aderito al progetto di sensibilizzazione, postando ogni giorno una foto con un gesto di sfida nei confronti della malattia.

Continua a leggere “La prima campagna social di sensibilizzazione sull’HIV”

Le fiabe di Suor Carla per salvare le ragazze dalla strada

Il Narciso Ribelle” è un libro di fiabe scritto da Suor Carla Venditti, dell’Istituto delle Apostole del Sacro Cuore di Gesù di Avezzano, illustrato dalla stessa autrice. Un libro che non è solo una storia, ma che è anche un modo per aiutare le giovani donne vittime della schiavitù della prostituzione. Suor Carla insieme alle consorelle e ai volontari da anni aiutano le ragazze in difficoltà, dando loro una mano a iniziare una nuova vita lontane dalla strada.

Continua a leggere “Le fiabe di Suor Carla per salvare le ragazze dalla strada”

Vacanze Solidali in Mozambico by HUMANA People to People Italia ONLUS

vacanze solidali

Avete mai pensato a una vacanza solidale? Le “Vacanze Solidali in Mozambico “ di HUMANA People to People Italia ONLUS sono un modo, per tutti i volontari che partecipano al progetto, di trascorrere due settimane a Nacala, nel nord del Mozambico unendo solidarietà e relax in un ambiente sicuro, insieme alla comunità del luogo.

Continua a leggere “Vacanze Solidali in Mozambico by HUMANA People to People Italia ONLUS”

Il libro per spiegare ai bambini cos’è veramente la Festa della Donna

Perché l’8 marzo si festeggia la Festa della Donna? Tutti sappiamo di questa ricorrenza, ma siamo davvero in grado di spiegare, magari ai bambini che per la prima volta ne sentono parlare, perché è stato scelto un giorno dell’anno per celebrare ogni donna? Forse non lo sappiamo bene nemmeno noi, per questo un libro per bambini, da leggere insieme a loro, potrebbe essere utile.

Continua a leggere “Il libro per spiegare ai bambini cos’è veramente la Festa della Donna”

Cara Disney, torna a scrivere i nomi delle principesse nei titoli dei film

sirenettaCara Disney, ti scrivo innanzitutto per ringraziarti per i tanti film fantastici che mi hai regalato quando ero bambina e che adesso posso rivedere con le mie nane. Non ti nascondo che il mio preferito è La Sirenetta (che causa mia sorella che ha preferito guardare altro al cinema, ho dovuto aspettare a lungo prima di poter vedere: ma non è l’attesa del piacere essa stessa il piacere? No, non lo è!). Mi spieghi però una cosa? Perché hai smesso di intitolare, almeno in Italia, i film con i nomi delle protagoniste? Ti devo confessare che per noi genitori è un problema. E pure serio!

Continua a leggere “Cara Disney, torna a scrivere i nomi delle principesse nei titoli dei film”