#liberalavoce: la campagna di sensibilizzazione per il bullismo

#liberalavoce è la nuova campagna di sensibilizzazione di Pepita Onlus e Vivavoce, contro il bullismo. La balbuzie in Italia interessa un milione di persone, tra cui 150mila gli under 18. Un fenomeno complesso che può influire molto sulla vita di ogni persone, adulto o bambino che sia. A scuola, in particolare, il bambino che balbetta potrebbe provare imbarazzo, ansia, vergogna. Se a questo aggiungiamo derisione e scherno, ma anche veri e propri atti di bullismo, capiamo quanto la situazione sia delicata.

La balbuzie, purtroppo, è tra le cause di bullismo, per questo Pepita Onlus ha lanciato con Vivavoce Institute la campagna di sensibilizzazione #liberalavoce, realizzata in collaborazione con Dajko Comunicazione.

La campagna vuole sensibilizzare genitori, insegnanti, educatori e ragazzi sulla balbuzie come fatica: “chi ne soffre è nell’imbarazzo a doverne parlare e preferisce limitare le occasioni di confronto. Per questo occorre creare una cultura dell’accoglienza e dell’ascolto per fornire un sostegno e smettere di deridere senza comprendere. Così nasce il manifesto: fai posto alla balbuzie“.

Ivano Zoppi, presidente di Pepita Onlus e responsabile operativo del CO.NA.CY. (Coordinamento Nazionale del Cyberbullismo), spiega:

Il bullo è un ragazzino di per sé arrabbiato che per non esporre la propria debolezza reagisce con aggressività per mettere una distanza con l’altro e dimostrasti subito più forte. Quando trova la vittima che meglio identifica lo stereotipo di fragilità, attacca. Il bullismo può manifestarsi fisicamente quando sfocia in un atto di violenza fisica oppure può nutrirsi di una violenza psicologica più sottile che isola, con il compiacimento dei compagni da cui riesce a farsi seguire, la sua vittima. In questo secondo caso si tratta di una forma di bullismo verbale che mina fortemente l’autostima della vittima con insulti e derisioni costanti e ripetute per metterlo in ridicolo.

Solo unendo le forze e condividendo si può fare molto!

Annunci

La prima campagna social di sensibilizzazione sull’HIV

campagna social di sensibilizzazione sull'HIV

Il 28 febbraio è partito il social challenge #365againsthiv: Fondazione The Bridge e NPS Italia Onlus (Network Persone Sieropositive) ha supportato quella che è da considerare la prima campagna social di sensibilizzazione per la lotta contro l’HIV. A oggi sono una trinta le web celebrities che hanno aderito al progetto di sensibilizzazione, postando ogni giorno una foto con un gesto di sfida nei confronti della malattia.

Continua a leggere “La prima campagna social di sensibilizzazione sull’HIV”

Le fiabe di Suor Carla per salvare le ragazze dalla strada

Il Narciso Ribelle” è un libro di fiabe scritto da Suor Carla Venditti, dell’Istituto delle Apostole del Sacro Cuore di Gesù di Avezzano, illustrato dalla stessa autrice. Un libro che non è solo una storia, ma che è anche un modo per aiutare le giovani donne vittime della schiavitù della prostituzione. Suor Carla insieme alle consorelle e ai volontari da anni aiutano le ragazze in difficoltà, dando loro una mano a iniziare una nuova vita lontane dalla strada.

Continua a leggere “Le fiabe di Suor Carla per salvare le ragazze dalla strada”

Vacanze Solidali in Mozambico by HUMANA People to People Italia ONLUS

vacanze solidali

Avete mai pensato a una vacanza solidale? Le “Vacanze Solidali in Mozambico “ di HUMANA People to People Italia ONLUS sono un modo, per tutti i volontari che partecipano al progetto, di trascorrere due settimane a Nacala, nel nord del Mozambico unendo solidarietà e relax in un ambiente sicuro, insieme alla comunità del luogo.

Continua a leggere “Vacanze Solidali in Mozambico by HUMANA People to People Italia ONLUS”

Il libro per spiegare ai bambini cos’è veramente la Festa della Donna

Perché l’8 marzo si festeggia la Festa della Donna? Tutti sappiamo di questa ricorrenza, ma siamo davvero in grado di spiegare, magari ai bambini che per la prima volta ne sentono parlare, perché è stato scelto un giorno dell’anno per celebrare ogni donna? Forse non lo sappiamo bene nemmeno noi, per questo un libro per bambini, da leggere insieme a loro, potrebbe essere utile.

Continua a leggere “Il libro per spiegare ai bambini cos’è veramente la Festa della Donna”

Cara Disney, torna a scrivere i nomi delle principesse nei titoli dei film

sirenettaCara Disney, ti scrivo innanzitutto per ringraziarti per i tanti film fantastici che mi hai regalato quando ero bambina e che adesso posso rivedere con le mie nane. Non ti nascondo che il mio preferito è La Sirenetta (che causa mia sorella che ha preferito guardare altro al cinema, ho dovuto aspettare a lungo prima di poter vedere: ma non è l’attesa del piacere essa stessa il piacere? No, non lo è!). Mi spieghi però una cosa? Perché hai smesso di intitolare, almeno in Italia, i film con i nomi delle protagoniste? Ti devo confessare che per noi genitori è un problema. E pure serio!

Continua a leggere “Cara Disney, torna a scrivere i nomi delle principesse nei titoli dei film”

#ConLaRicercaSiPuò, la campagna social per la Giornata sulle Malattie Rare

Il 22 febbraio 2018 è l’undicesima edizione della Giornata delle Malattie Rare, un giorno per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della ricerca scientifica per dare ai pazienti risposte e soluzioni, sia per una cura sia per una migliore assistenza o qualità della vita. Per il secondo anno, nel giorno dedicato alle Malattie Rare, torna anche #ConLaRicercaSiPuò, una campagna di sensibilizzazione realizzata da UNIAMO FIMR Onlus (Federazione Italiana Malattie Rare).

Continua a leggere “#ConLaRicercaSiPuò, la campagna social per la Giornata sulle Malattie Rare”

A San Valentino 2018 regala una tartaruga marina

A San Valentino non si sa mai cosa regalare. A parte il fatto che è una ricorrenza che non mi è mai piaciuta (e quando ero single perché non potevo festeggiarlo e poi in coppia perché non amo sentirmi dire quando devo festeggiare l’amore!), che ne dite di fare la differenza quest’anno con un’idea regalo che fa bene al nostro pianeta? Adottiamo una tartaruga marina!
Continua a leggere “A San Valentino 2018 regala una tartaruga marina”

Sanremo 2018, il monologo di Pierfrancesco Favino da guardare e riguardare

pierfrancesco favino monologo

Nella finale di Sanremo 2018 c’è anche posto per un toccante monologo che ci dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, che Pierfrancesco Favino è un grandissimo attore. Ha condotto magistralmente il Festival della Canzone Italiana con Claudio Baglioni e Michelle Hunziker, con semplicità e ironia, ha partecipato alla gag dei The Jackal dimostrando anche ironia, ma è nella serata finale di Sanremo 2018 che ci dimostra che non è un attore, ma è un grande attore.
Continua a leggere “Sanremo 2018, il monologo di Pierfrancesco Favino da guardare e riguardare”

Il primo libro di Montalbano (e di Camilleri) non si scorda mai!

Andrea Camilleri e Luca ZingarettiIl Commissario Montalbano torna su RaiUno a febbraio 2018. Ed è subito conto alla rovescia. Eh già, perché la passione per i libri di Andrea Camilleri, prima, e per la serie tv con Luca Zingaretti, poi, è di vecchia data e non sembra conoscere crisi. Del resto la Sicilia fa parte del 25% del mio Dna (l’altro 25% è friulano grazie a mamma, e il restante 50% lo dividiamo equamente tra il mio essere piemontese per nascita e marchigiana per scelta): potrei non amare un personaggio come Montalbano? Che poi l’amore per il commissario di Andrea Camilleri risale al lontano 1999… E mi ricordo per filo e per segno come è nato!

Continua a leggere “Il primo libro di Montalbano (e di Camilleri) non si scorda mai!”