WeWorld Onlus organizza il campo di volontari ad Accumoli

WeWorld, Organizzazione non Governativa, che si occupa di difendere i diritti dei bambini e delle donne in Italia e nel Sud del mondo, organizza da sabato 01 luglio a sabato 08 luglio 2017 un campo volontari ad Accumoli, uno dei comuni più colpiti dal terremoto che ha scosso il centro Italia nel 2016.
Altro

“Resto in piedi” con Castelluccio di Norcia

Aiutiamo la ricostruzione della bellissima Castelluccio di Norcia, distrutta in seguito al terremoto dello scorso 30 ottobre che ha sconvolto i l Centro Italia. Su Worth Wearing è iniziata la campagna di raccolta fondi “Resto in piedi sono Castelluccio”, da destinare alla ricostruzione delle comunità colpite dal sisma.

Su Worthwearing è iniziata una campagna di raccolta fondi, promossa da Daniele Testa, nato a Roma da padre originario del piccolo borgo della Valnerina. Dallo scorso ottobre si è trasferito in Umbria per aiutare la rinascita di Castelluccio:

Fino al 26 ottobre ho vissuto a Roma, dopo il terremoto sono tornato a vivere a Norcia per cercare di rimettere in piedi il paese in cui sono cresciuto, perché dopo il verbo amare, il verbo aiutare è il più bello del mondo“.

Dopo la petizione su Change.org per riaprire la strada che porta a Castelluccio alle t-shirt con Dylan Dog disegnate da Nives Manara per raccogliere fondi da destinare alla ricostruzione di Castelluccio di Norcia.

Le T-shirt sono tutte in 100% cotone biologico, prodotte da lavorazione Fair Trade certificata. E sono bellissime, come bellissima tornerà a essere Castelluccio, che è sempre nel nostro cuore!

Per info, Pagina Facebook.

#DajeMarche, l’iniziativa per far ripartire l’economia dopo il terremoto

dajemarch

Bellissima iniziativa a Tolentino per far ripartire l’economia delle zone colpite dai recenti terremoti che hanno colpito il Centro Italia: DajeMarche è il nome dell’iniziativa nata sui social network per rilanciare l’economia marchigiana prima possibile, attraverso la realizzazione di un sito ecommerce al cui interno vengono messi in vendita i prodotti tipici locali. Una bellissima idea anche in vista dei prossimi regali di Natale.

DajeMarche è riuscita a creare una rete di specialisti del web marketing, grafici, sviluppatori, aziende di comunicazioni, fotografi e tecnici informatici che in modo volontaria hanno aderito al progetto, che vuole costruire in pochi giorni un sito da mandare il più presto possibile online. Paolo Isabettini racconta:

Ieri ero da solo ed oggi vedere qui con me così tanta gente che ha voglia di creare qualcosa di importante per la nostra comunità, mi riempie il cuore di orgoglio. Ci stanno contattando da tutta Italia ed il nostro obiettivo è essere online entro la fine della prossima settimana per dare una speranza ai nostri commercianti e non smettere di sognare un futuro normale”.

La ricerca di esperti di comunicazione e marketing, social, grafici, programmatori e fotografi in zona Tolentino e provincia di Macerata continua per permettere alle attività commerciali e alle aziende colpite dal sisma di ripartire il prima possibile.

Per info, ecco la pagina Facebook e l’indirizzo mail.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: